Rettangolo con angoli arrotondati: LA CREAZIONE

LA CREAZIONE

 L’origine della creazione è ricondotta all’intervento di una volontà di Dio, come fonte eterna di vita. “Una” perché non sappiamo nel suo Regno, cosa esiste; e considerando il nostro universo ed il suo Regno, concludiamo che siamo nell’ordine di due unità. Abbiamo detto “di vita” perché Egli stesso si qualifica come tale, ma da noi stessi non sappiamo identificarla, se non come eterno vivere. Possiamo dare, certamente, degli approcci di significati sino all’infinito, ma non riusciremmo mai a sapere la sua identità. Sebbene, Gesù dice: “Io sono la via, la verità e la vita” non riusciamo a comprendere la grandezza universale delle tre identità; possono anche coincidere con la Trinità, ma lo stesso, rimaniamo inermi di fronte a questa verità. Il concetto di vita, è Dio stesso, se lo consideriamo come fonte eterna di esistenza di tutte le cose. Ma se sconosciamo la Sua identità ci allontaneremmo dalla nostra stessa immagine e scenderemmo nella valle della morte, e la nostra esistenza sulla terra, sarebbe senza scopo.