POETARE 

La poesia forse è nata con l’uomo;

l’aspirazione di sollevare lo spirito al trascendentale lo ha portato pian piano alla scoperta di un sentimento che comunica

con l’intimo della sua esistenza..

Egli esalta questo suo sentire e lo confronta con la  natura,

poi si sofferma nei momenti più affascinanti che gli sollecitano il cuore

per rinnovare il suo spirito a Dio. 

 

 

STELI DI CRISTALLO

 

Spesso i sogni sono inarrivabili,

sfiorano il cielo come punte di diamante

poi si spezzano

come steli di cristallo.

La speranza, quella che resiste,

è smossa come canna al vento

mentre dipinge la memoria

con vividi petali di stelle.

Non resta che il presente,

buco nero che assorbe e non riempie,

acceca il vedere lontano

e ci oscura il cammino.

La costanza, unica amica del coraggio,

segue lo Zenit della vita

e rinvigorisce l’anima.

Tutto l’intorno è come uno specchio

senza effusione di calore

ne conforto d’una parola.

Ancora studio

se l’esistenza da la vita

o la vita alimenta l’esistenza.